Impianti di depurazione chimico – fisici per reflui civili ed industriali

Il trattamento chimico-fisico è finalizzato alla chiarificazione delle acque e viene applicato in tutti quei casi dove le acque da trattare contengono una elevata quantità di metalli pesanti, tensioattivi, oli minerali, materiali in sospensione e solidi sedimentabili, provenienti da vari processi produttivi. Il principio di funzionamento è basato sulla separazione degli inquinanti sotto forma di fanghi, grazie all'azione di opportuni reagenti chimici che miscelati alle acque da trattare, aggregano in fiocchi tutte le particelle in sospensione, provocando la destabilizzazione delle particelle colloidali sospese mediante l'annullamento delle cariche elettriche superficiali che le mantengono disperse, favorendo la formazione di una fase solida ed una fase liquida (FLOCCULAZIONE).

APPLICAZIONI:

  • industrie galvaniche
  • officine e autolavaggi
  • colorifici,cartiere, tipografie
  • lavanderie industriali
  • cabine di verniciatura
  • industrie chimiche in genere
  • tintorie e concerie
  • industrie ceramiche
  • vetrerie
Tags: